Levysoft

S.P.Q.R. Studenti per Quartieri a Roma: scopri i migliori quartieri per vivere a Roma da studente universitario

L’Università Niccolò Cusano ha lanciato S.P.Q.R. Studenti per Quartieri a Roma, una interessante e soprattuto utile mappa che indica, zona per zona, quali sono i migliori quartieri per vivere nella Capitale da studente universitario e quali i locali più frequentati tra una lezione, un esame e lo studio.
Quando uno studente universitario fuorisede, al primo anno di università deve scegliere il proprio ateneo, uno degli aspetti che importanti da valutare è la città in cui andrà a vivere. Se è vero che Roma offre molto da tutti i punti di vista, è anche vero che è una enorme metropoli che può lasciare spaesati chi proviene da città più piccole. Questa infografica, quindi, può venire in aiuto sia allo studente che al genitore, apprensivo o meno che sia, poiché avrà una chiara visione di cosa offre questa splendida città. Quindi riuscire a trovare il luogo giusto dove trovare un’appartamento o una stanza in affitto senza spendere troppo e magari abbastanza vicino alla sede universitaria, sarà ora molto più semplice con questa mappa.

Il lavoro d’indagine svolto dall’Università Niccolò Cusano è stato quello di setacciare il territorio romano meticolosamente facendo emergere, per ogni zona, i pro i contro per una vita universitaria serena. Ciò non ha fatto altro che portare in luce anche l’aspetto dei costi che rispondevano alle seguenti domande: quanto bisogna pagare annualmente per la retta universitaria, per l’affitto di una stanza, per vivere la socialità da studente, per i trasporti? Si calcola che solo nell’arco di 7 quartieri esistono ben 16 poli universitari tra pubblici, come La Sapienza o Tor Vergata, e privati ,come la LUISS, LUMSA, Unicusano.

Dalla mappa si mette in luce che , ad esempio, il quartiere di San Giovanni/Appio Latino è consigliato perché zona residenziale abbastanza tranquilla con una folta rete di collegamenti, ma dall’altro lato poco indicato nel caso si tratti di trovare parcheggio per auto; o ancora, il quartiere Parioli/Nomentano è ricco di luoghi d’interesse culturale, ma scarsamente adatto per gli elevati costi d’affitto di una stanza.

Personalmente, anche per le mie precedenti esperienze, tendo a consigliare la zona San Lorenzo/Tiburtino perché è possibile trovare, lungo la via Tiburtina, molte stanze in affitto e grazie alla fitta rete di collegamenti che caratterizzano i quartieri, è possibile raggiungere qualsiasi luogo di Roma in poco tempo. Inoltre da non sottovalutare che in prossimità delle università di questa zona, ci sono molti pub e ritrovi per giovani per trascorrere piacevoli serate in compagnia.