Levysoft

Yo, Ping e Coffee: quando la messaggistica diventa minimale

Se pensavate che Twitter con i suoi 140 caratteri fossero già un invito alla concisione, oggi vi presenterò 3 app che portano il minimalismo allo stato estremo. Negli ultimi mesi, infatti, sta nascendo un nuovo trend minimalista tra le nuove applicazioni dell’App Store. Tra questi, quello che più mi ha colpito, è la moda, tutt’altro che passeggera, della messaggistica istantanea ultra semplificata e minimale, che permette di mandare solo semplici notifiche più che messaggi, avvisi che poi dall’altra parte ci si aspetta vengano correttamente interpretati. Insomma questo genere di app, a seconda di come le si prende, possono dire tutto o niente, e rappresentano qualunque cosa tu abbia intenzione di dire o, almeno, tutto quello che una persona immagini tu voglia dire.
L’indubbio vantaggio di queste applicazioni è di eliminare l’overload di informazione tipico della nostra generazione tecnologica, ridurre la coda di messaggi e di email da leggere e, infine, garantire che i propri dati personali non vengano regalati in giro, dato che molte app di questo genere di servizio non richiedono email, numeri di telefono o account Facebook.

Eccone tre tra i più esemplificativi:

Yo

Yo è uno strumento di comunicazione a singolo tocco e zero caratteri. Yo è qualsiasi cosa, dipende tutto da te, dal destinatario e dal momento dello Yo. Apri l’app e tocca il pulsante Yo. Fine. Non richiede una email né Facebook, non ci sono ricerche, niente di niente. Solo Yo.

Vuoi dire “Buongiorno”? Basta Yo.
Vuoi dire “Amore ti sto pensando”? – Yo.
“La riunione è finita, vieni in ufficio” – Yo.
“Sei sveglio?” – Yo.
Le possibilità sono infinite.

Schermata di Yo

AGGIORNAMENTO: Sulla falsariga della popolare Yo, una sua variante è Yo, B*tch (o anche solo YB), l’app di Aaron Paul di Breaking Bad, utile se volete mandare agli amici un saluto in stile Jesse Pinkman con l’iconica frase letta da Aaron Paul in persona.

Ping App


Ping App è il modo più semplice di restare in contatto senza parole ma solamente inviando e ricevendo i ping. Non ci sono parole, ne emoticons, niente altro ma solo Ping. Potrai richiedere l’attenzione dei tuoi amici senza dire una parola e senza essere troppo invasivi.
Un Ping significa tutto e niente e solo tu sai cosa c’è dietro un tuo ping. Non viene richiesta alcuna email, ne numero di telefono o altri dati personali e potrai ricevere i ping solo dagli amici che autorizzerai.

Schermata di Ping

 

 

 

Coffee?!

Coffee?! è il modo più semplice per chiedere agli amici di andare a bere un caffè. Con questa app puoi mandare un singolo messaggio ai tuoi amici: “Caffè?”
Vuoi bere un caffè con un amico? Semplicemente invia il messaggio “Coffee ?!” con un solo tap.
Rispondi “Caffè ?!” per confermare.

Schermata di Coffee?!