Levysoft

Libri scolastici online: comparazione dei servizi web per valutare quanto costerebbe stampare un libro di testo in PDF

E’ notizia recente che la sperimentazione dei testi scolastici scaricabili da internet programmata per Settembre di questo anno, verrà rimandata, almeno fino al prossimo anno, nonstante le indicazioni del decreto legge 112 del 25 Giugno 2008. Il problema è che molti docenti non hanno ancora molta dimestichezza con le produzioni multimediali e con internet. Attualmente, inoltre, solo pochissime scuole hanno iniziato le sperimentazioni dei libri online.
Ma l’inconveniente, forse, più grande è che, ad oggi, la maggior parte dei contenuti online sono gestiti con il classico PDF, ossia, un formato statico che non permette di interagire e di usare tutte le potenzialità del mezzo multimediale.

Che vantaggi ne trarrebbero, quindi, gli studenti se avessero a disposizione, invece del pesante libro cartaceo, un agile libro virtuale in pdf? Dove potrebbero studiare: sul computer, su un palmare o sul proprio iPhone? La verità è che attualmente non esiste una cultura del libro elettronico e trovarsi un PDF o un Ebook non darebbe molti vantaggi (almeno finché non esisterà un dispositivo portatile e comodo per leggere questi formati: un fantascientifico Mac Tablet o il più realistico Kindle di Amazon?).

Al momento l’unico vantaggio che se ne trarrebbe dall’adozione dei formati PDF è la possibilità di scegliere se stamparlo o meno, ma, in questo caso, siamo di fronte ad un vero vantaggio economico? Secondo il Sole 24 Ore, no! Infatti, se prendiamo in considerazione un libro a colori di 300 pagine che si trova in vendita in media a 15 euro (anche se secondo me questi valori sono sottostimati e non valgono molto per i libri scolastici), se si dovesse stampare con una stampante Epson a colori (non capisco perché scegliere una Epson piuttosto che una HP o una Xerox), tra cartucce a colori e risme di carta (sulla questione del finto costo della carta che incide sul prezzo delle fotocopie vi rimando a questo mio articolo) si spenderebbero almeno 40 euro.
Insomma, se il libro online fosse scaricabile e stampabile sarebbe un autentico fallimento! Diverso sarebbe se fosse consultabile, ma allora bisognerebbe prevedere e consentire un accesso per tutti a casa (peccato che il 56% delle famiglie non accede a internet) o a scuola (che da anni si continua a tagliare il loro budget).

Comparazione dei servizi online per quantificare quanto costerebbe stampare un libro di testo in PDF

Vedendo il resoconto de Il Sole 24 Ore, ho pensato allora che, forse, per risparmiare sulla carta ci si potrebbe rivolgere ad internet. Ho stilato quindi una serie di preventivi tratti dai siti più famosi che permettono di farsi stampare e spedire a casa un file PDF. Nel caso specifico si tratta di Il mio libro, Lulu e Boopen.

Eccone un riassunto, basandosi sempre sulla stampa di un libro a colori (e nella sua versioni in bianco e nero) di un libro di 300 pagine, nei diversi formati proposti.

[Il mio libro]
Supporto: Copertina morbida (la più economica)
Formato: A4 (210x297mmm)
Pagine: 300
Contenuti: a colori/bianco e nero
Costo: Euro 32,55/Euro 11,75 (per la versione in bianco e nero)

Supporto: Copertina morbida (la più economica)
Contenuti: a colori/bianco e nero
Formato: Romanzo (145x225mm)
Pagine: 300
Costo: Euro 19,76/Euro 9,78 (per la versione in bianco e nero)

Supporto: Copertina morbida (la più economica)
Contenuti: a colori/bianco e nero
Formato: Tascabile (120x180mm)
Pagine: 300
Costo: Euro 18,82/Euro 11,75 (per la versione in bianco e nero)

[Lulu]
Supporto: Rilegatura termina (21.59cm x 27.94cm)
Contenuti: a colori/bianco e nero
Formato: Lettera US/A4
Pagine: 300
Costo: Euro 48.85/Euro 9.85 (per la versione in bianco e nero)

[Boopen]
Supporto: Carta patinata 90gr + copertina plastificata morbida
Contenuti: a colori/bianco e nero
Formato: 21×29,7 (A4)
Pagine: 300
Costo: Euro 52,07/Euro 11.57 (per la versione in bianco e nero)

Supporto: Carta patinata 90gr + copertina plastificata morbida
Contenuti: a colori/bianco e nero
Formato: 17,5×24,75
Pagine: 300
Costo: Euro 31.08/Euro 10.67 (per la versione in bianco e nero)

Come vedete, i prezzi sono abbastanza allineati (se ci si mette anche le spese di spedizione il prezzo di un libro a colori di 300 pagine si allieneano con quelli suggeriti dal Sole 24 Ore). L’unico vero vantaggio si avrebbe se si stampasse il libro in bianco e nero (si arriva sino a 10 euro) o a colori ma se riduciamo le dimensioni a quello di un libro grande come un romanzo.

In definitiva l’idea del libro online è ottima, forse un po’ prematura per i tempi e le teste delle persone, ma d’altronde, se mai si affronterà il problema mai si risolveranno gli inconvenienti e mai potrà avvenire la completa integrazione scolastica dei libri virtuali con quelli cartacei.