Levysoft

Come visualizzare i video Divx e i filmati di Youtube sui dispositivi con Windows Mobile

Fino a poco tempo fa, chiunque aveva la necessità di visualizzare dei filmati compressi col codec Divx su un dispositivo mobile con sopra installato Windows Mobile, non aveva molta scelta. Più di 2 anni fa esistevano solo player video come Betaplayer e PocketMVP (qui la mia recensione) ma adesso questi due lettori non esistono più (le loro rispettive homepage sono state chiuse) anche se è possibile trovarli ancora su qualche directory, come UpYou nel caso di Betaplayer e PocketMVP. Ma siccome sono applicativi risalenti a più di 2-3 anni fa, ho deciso di aggiornare la lista e cercare nuove alternative, con il vantaggio di trovare player video capaci di leggere praticamente qualsiasi tipo di formato, anche il famoso codec FLV, utilizzato nei video di Youtube.

TCPMP: The Core Pocker Media Player – Il player gratuito che legge anche i video di Youtube

TCPMP è l’acronimo di The Core Pocket Media Player. L’applicazione sviluppata dal programmatore Picard, gratuita sino al rilascio della versione commerciale Core Player, includeva tutti i codec necessari alla riproduzione di svariati formati video e audio. Oggi, rappresenta, comunque, la soluzione quasi completa, nel panorama freeware, per la visione dei più svariati file multimediali sul proprio pocketpc: AVI, DivX, XviD, WMV, WMA, ACC, 3GP, OGG, OGM, ASX, ASF, MP3, MPEG, MPG FLV (i video di YouTube) e molti altri. Supporta inoltre lo streaming in HTTP e MMS.

Inoltre, rispetto a Windows Media Player Mobile risulta essere più economico nel consumo della batteria, con la possibilità di riprodurre i video anche a tutto schermo, gestione di playlist, supporto multilingua, schermo VGA e persino un benchmark interno per misurare le prestazioni grafiche del proprio dispositivo.

Anche se lo sviluppatore ha abbandonato questo progetto, si trovano ancora in giro per la rete i file di installazione dell’ultima versione di TCPMP, esattamente la 0.72 per Windows Mobile, Smartphone e PalmOS, con tanto di sorgenti e di alcuni codec del programma che danno il supporto ad alcuni formati audio/video addizionali, come l’AC3, il FLAC e non solo.

A causa dell’abbandono del progetto, potreste trovare qualche incompatibilità nella riproduzione di filmati WMA e WMV con Windows Mobile 6: per risolvere il problema è, però, sufficiente seguire le istruzioni riportate in questo thread: si tratta di scaricare 2 DLL e copiarle nella cartella \Windows del palmare. Se invece avete problemi di lentezza nella riproduzione, vi consiglio di seguire le impostazioni presenti in questo post.

Se queste possono sembra limitazioni, certamente vi sorprenderà sapere che con TCPMP è possibile visualizzare i filmati di Youtube, in attesa di Adobe Flash Lite 3.
Per farlo è sufficiente scaricare TCPMP Plugin for Flash Video e copiare i due file con estensione .plg nella cartella del palmare dove TCPMP è installato; quindi vi conviene associare, dall’applicativo, l’estensione dei “Flash Video” a TCMP ed eseguire un soft reset del dispositivo (altrimenti non prenderebbe i nuovi settaggi). Da quel momento in poi TCPMP sarà in grado di visualizzare i filmati con estensione .FLV (formato con cui vengono salvati i video di YouTube e molti altri portali).

Però non è finito qui: come ottenere da Youtube i filmati .FLV da vedere? Inizialmente, gli stessi autori del software avevano sviluppato YouTubeDownload (che si poteva scaricare nell’archivio assieme ai plugin della versione 0.4), per Windows e Windows Mobile, che permetteva di scaricare un video semplicemente immettendo il suo Video-ID su Youtube.
Dalla versione 0.4.2 del plugin per flv, però, non è più presente ed è disponibile solo il link ad un sito web che permette di ricercare, dal proprio dispositivo mobile, i video di youtube, google video e metacafe e di scaricarlo con un solo click da Internet Explorer Mobile: MobyTube. In realtà vi consiglio di usare la versione beta MobyTube perché, oltre ad avere qualche funzionalità in più e mostrare più risultati nella stessa pagina, risolve un problema sul content-type video/x-flv che, almeno dalle prove che ho effettuato io, non permetteva la visualizzazione del flv appena scaricato.


Se, invece, volete scaricare i filmati dal vostro PC, potete usare siti web come Keepvid o estensioni per Firefox del tipo VideoDownloader.

Sicuramente la soluzione proposta non è la più veloce e non permette una visione dei filmati di Youtube online, ma almeno ha il vantaggio di permettere la visualizzazione degli stessi anche offline.

CorePlayer Mobile 1.1

Dal progetto del celebre riproduttore multimediale TCPMP nasce la versione commerciale CorePlayer Mobile. La nuova release, compatibile con i sistemi operativi Windows Mobile per Pocket PC, Windows Mobile per Smartphone e Palm OS, apporta oltre 750 miglioramenti e correzioni di bug. Tra le nuove funzionalità va citato il pieno supporto per il recente Windows Mobile 6.0, l’integrazione con SPB Shell (è richiesta la versione 1.5 o successiva) ed un plugin per Windows Media Player. supporto per cuffie stereo Bluetooth A2DP.

CorePlayer Mobile 1.1 è in grado di gestire la maggior parte degli standard multimediali oggi disponibili, tra cui i file audio MP3, MP2, AAC, MKA, WMA, WAV, OGG, Speex, WAVPACK, TTA, FLAC, MPC, AMR, ADPCM, ALaw, MuLaw, Midi, i formati video H.264 (AVC), MKV, MPEG-1, MPEG-4 part 2 (ASP), DivX, XviD, WMV, MJPEG, NRE, MSVIDEO1 e i formati contenitori Matroska, AVI, PS, TS, 3GPP, MOV, MPEG-4, OGM, NSV, FLV.

Il programma è in vendita sul sito web dell’autore al costo di venticinque dollari.

DivX Mobile: il player ufficiale e gratuito del codec DivX

L’ultimo player video che vorrei consigliarvi e dedicato esclusivamente al codec divx, è senza dubbio DivX Mobile. I detentori del celebre marchio DivX hanno infatti rilasciato, dopo la versione per piattaforma Symbian, la versione mobile del loro celebre player, che include supporto nativo ai codec proprietari, oltre che a numerosi altri formati basati su MPG3 e MPG4. L’applicazione, disponibile per tutte le recenti versioni del sistema operativo Windows Mobile, per ottimizzare la riproduzione sui dispositivi taglia automaticamente il numero di fotogrammi superiori ai 30 fps sui tutti i bitrates. La stessa software-house consiglia una conversione a 24/30 fps alla risoluzione di 320×240 pixel (300 kpbs video e 128 kbps audio) per una riproduzione ottimale con dispositivi dotati di processore di almeno 200 MHz.

Purtroppo, DivX Mobile non supporta ancora la riproduzione in streaming. L’applicazione, tuttavia, è totalmente gratuita ed è possibile scaricarla previa registrazione sul sito.

Conclusioni

In definitiva, se siete alla ricerca di un player freeware per visualizzare i file Divx e non avete problemi a risolvere eventuali incompatibilità con le ultime release di Windows Mobile, vi consiglio TCPMP, anche perché con l’installazione di un semplice plugin, potete godervi anche i filmati di youtube sul vostro palmare/smartphone.
DivX Mobile, invece, lo consiglio a chi è alla ricerca di un prodotto stabile, aggiornato e gratuito per visualizzare i filmati Divx.
CorePlayer Mobile, invece, essendo a pagamento lo lascerei come ultima alternativa.